Autore: redazione

4 – 2020

Editoriale don NICO DAL MOLIN Come parlare della vita e del ministero presbiterale, oggi, in un momento in cui i criteri di definizione di tanti modelli identitari – professionali e sociali, ecclesiali e pastorali – anche quelli più tradizionalmente codificati, sono profondamente incerti e…

3 – 2020

Editoriale don NICO DAL MOLIN C’è un dato di fatto che, con fatica, riusciamo a focalizzare e ad accettare nella realtà attuale della vita ecclesiale: come chiesa viviamo sempre più una condizione di «minoranza». Per dirlo con una formula forse un po’ semplificatrice, molte…

2 – 2020

Editoriale don NICO DAL MOLIN Vorrei subito liberare il campo da una prospettiva non corretta che il titolo di questa monografia di Presbyteri potrebbe evocare: che si voglia entrare nel campo biblico o liturgico per esprimere una ulteriore opinione – tra le già tante…

1 – 2020

Editoriale don NICO DAL MOLIN Il povero è una protesta continua contro le nostre ingiustizie; il povero è una polveriera. Se le dai fuoco, il mondo salta», così scriveva don Primo Mazzolari. E Papa Francesco, facendo eco a queste parole, nel messaggio per la…

10 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj Quante volte si vive il confronto fra l’essere attivi e l’essere contemplativi con una rigidità di interpretazione, più semantica che spirituale. Gli studi che ci vengono suggeriti allargano l’orizzonte della questione e aiutano a spostare il senso delle parole…

9 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj Con il presente numero della rivista si approfondisce sempre di più il compito del prete che nella sua importanza pastorale e umana possa rispondere alla missione che gli è stata affidata, ma soprattutto a quel carattere di umanità e…

8 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj È consuetudine parlare del tempo attuale come tempo di crisi. Si denunciano perdite a vari livelli. Ci si può fermare a enunciare che la scomparsa dei valori del passato, perduti per vari motivi, rendono il tempo…

7 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj Dedicare un numero della rivista al tema che viene indicato con le tre parole terra, casa, lavoro rappresenta come una sfida. Ci si potrebbe chiedere infatti che relazione può mai esserci fra la vita del prete e queste…

6 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj   La lettura dell’attuale numero della rivista parte necessariamente dalle testimonianze vissute in alcune diocesi. È comune il punto di partenza. La riduzione del clero, la frammentazione delle parrocchie in territori anche vasti, la sempre minore partecipazione dei…

5 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj   Se la maggior parte dei numeri della rivista hanno cercato di approfondire le condizioni di vita, la formazione, come anche l’efficacia pastorale del prete come singola persona, oltre alle molte altre problematiche inerenti la sua vita personale, il…

4 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj   Un amico prete mi confidava: «invecchio bene», «sono felice di invecchiare»… nessuna sorpresa conoscendolo e sapendo come sta vivendo la sua vecchiaia. A differenza di altre stagioni della vita il tempo della vecchiaia presenta una varietà…

3 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj   Ai discepoli che dimostravano sicurezza e desiderio di successo Gesù suggerisce che il servizio a cui sono chiamati può rivelarsi inutile. Affermazione densa di significato e in qualche modo anche previsione di quanto i discepoli vivranno nel momento…

2 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj   In continuità con il numero precedente della Rivista, in quello attuale è come se si volesse non solo confermare,  ma anche approfondire e avvalorare ciò che veramente può dare pienezza di gioia al servizio del prete…

1 – 2019

Editoriale padre FABRIZIO VALLETTI sj   Aprire l’anno con l’invito a sperimentare cos’è la GIOIA è anche l’augurio per la nostra rivista che possa dare un contributo reale a vivere concretamente una vera condizione di gioia. È lo stesso augurio che Gesù…

10 – 2018

Editoriale Esperienze profetiche Fra i temi affrontati dalla nostra Rivista quello sulla Profezia potremmo dire che è il più suggestivo. È aperto all’esperienza personale e alla possibile testimonianza di ciascun cristiano e in particolare dei preti e dei consacrati… Continua a leggere: Scarica…

9 – 2018

Editoriale In mezzo al guado A chi si appresta a dare lettura del numero 9 di Presbyteri possiamo francamente dare un consiglio: affrontiamo il tema proposto con serenità, facendo leva sui migliori sentimenti di timore, di giustizia, di dolore, di vergogna, di…

7 – 2018 Il discernimento: dono e arte

Editoriale A proposito di discernimento Affrontare nella rivista il tema del discernimento è come chiamare a raccolta ogni lettore perché possa partecipare a una ricerca dal basso su ciò che significa per ciascuno “cercare”, “scoprire”, “confrontarsi”, “scegliere” e mille altre suggestioni. È bene…

6 – 2018 Dal Sinodo sui giovani al Sinodo dei giovani

Editoriale La frontiera giovani Un tema controverso. Pareri discordi. Da una parte pessimismo e tanta preoccupazione, d’altra parte segni di speranza e visione aperta al futuro. Noi preti non siamo esenti da una problematica così viva come è quella che accompagna il mondo giovanile.…

5 – 2018 Se un prete lascia…

Editoriale Tra abbandono e ricerca di autenticità Fra gli argomenti affrontati dalla rivista quello che offre il presente numero è dei più impegnativi. I contributi lo rilevano da prospettive diverse, anche per le testimonianze dirette di chi ha “abbandonato” il sacerdozio. È doveroso…

4 – 2018 Diocesani e consacrati: preti di un’unica Chiesa.

Editoriale  I doni dello Spirito hanno diverse forme I contributi che il presente numero della rivista ci offre ricoprono una visione storica, giuridica e pastorale del tema che vive una attualità significativa. C’è da rallegrarsi se il rapporto fra clero…

3 – 2018 Il potere della povertà

Editoriale La povertà non è una meta, ma una strada Come vive il prete il rapporto con la povertà? È l’argomento che propone questo numero della rivista. Ed è anche uno degli interrogativi che più viene manifestato da chi, credente o non credente,…